Come risparmiare sulla benzina: Un trucco assolutamente da conoscere

Foto dell'autore
Scritto da Patty Tiano

Ormai è da diverso tempo che le persone si lamentano per i costi della benzina troppo elevati. C’è da dire che la situazione è molto strana, dal momento che i prezzi della benzina dipendo da quelli del petrolio e di conseguenza ci sono giorni in cui salgono e altri dove si abbassano ma di poco. In generale questa situazione non rende felici i cittadini.

Negli ultimi mesi il prezzo della benzina ha raggiunto un vero e proprio record, sfiorando i due euro al litro. Questo ovviamente non è assolutamente conveniente per il guidatore, che di fatto dovrà spendere quasi il doppio per percorrere sempre la stessa strada. Se prima con 20 euro si poteva tranquillamente viaggiare in auto per due ore, adesso non è più possibile. Per fortuna, c’è la tecnologia che può darci una mano a risparmiare e ad individuare quali sono i distributori di carburante più convenienti, tra prezzo e distanza. Ecco le app più utili da conoscere.

Come risparmiare tramite le app

Per fortuna, l’utilizzo di diverse app ci permette di risparmiare sul consumo della benzina. Per esempio, abbiamo Google Maps, che in uno dei suoi ultimi aggiornamenti ha integrato la possibilità di vedere le pompe di carburante, con tanto di prezzi aggiornati. L’app più famosa in Italia è Prezzi benzina, che ci mostra non solo il rifornitore più vicino ma anche quello più economico. Quest’app funziona molto bene grazie soprattutto alla collaborazione degli utenti, che lasciano le proprie testimonianze ed esperienze.

Un’altra app famosa è Waze, apprezzata in particolare per le sue funzionalità, tra cui quella di conoscere il prezzo del carburante live, dato che, come abbiamo detto prima, non è mai lo stesso. Ancora, un’altra app molto apprezza è iCarburante, disponibile solo per utenti Apple.

Come risparmiare la benzina - Foto di Andrea Piacquadio/ Pexels.com
Come risparmiare la benzina – Foto di Andrea Piacquadio/ Pexels.com

Le migliori app da scaricare

Ma non è finita qui, tra le migliori app da scaricare per risparmiare sul costo della benzina abbiamo anche ViaMichelin. Questa contiene gratuitamente le mappe Michelin e ci permette di conoscere i costi di pedaggi, bollini e carburante. Inoltre, ci aiuta anche a trovare il distributore di carburante più conveniente e vicino. Inoltre, quest’app non funziona solo in Italia, ma anche in Spagna e in Francia.

Un’altra app molto utile è Gaspal – Prezzi Benzina, si tratta di una vera e propria mappa di distributori, con tutte le loro caratteristiche e prezzi inclusi. Infine, abbiamo Fuel Flash, che ci indica la posizione di circa 60mila pompe di carburante, suddivise tra Italia, Spagna, Portogallo, Francia, Germania e Austria. Se siamo soliti viaggiare in macchina, questa è l’app perfetta per noi.