Il Lava Blaze Curve, ecco le caratteristiche di questo cellulare dal prezzo accessibile

Foto dell'autore
Scritto da Luca Petrone

Il marchio indiano di smartphone, Lava, ha recentemente lanciato il suo nuovo modello della serie Blaze, il Lava Blaze Curve 5G. Il prodotto è stato inserito nei mercati europei ad un prezzo davvero eccezionale, vi allego un sito Ebay dove è possibile acquistarlo a circa 255 euro.

Con un prezzo così basso il Lava Blaze Curve 5G offre un’opportunità conveniente per gli acquirenti, combinando una serie di funzionalità in un design elegante, che si distingue per il suo design ergonomico curvo in 3D. Nella nostra recensione, esamineremo a fondo le varie caratteristiche per valutare quanto efficacemente queste specifiche si traducano in prestazioni effettive.

Dettaglio delle tre fotocamere del cellulare
Dettaglio delle tre fotocamere del cellulare-www.lavamobiles.com

La qualità costruttiva del prodotto

Il Lava Blaze Curve 5G si distingue per il suo design unico, caratterizzato da uno schermo curvo che conferisce un aspetto elegante e una finitura opaca liscia, a differenza dei telefoni a schermo piatto tradizionali. Le telecamere posteriori sono disposte in modo ordinato, senza formare un’isola separata, mentre il punto forte è rappresentato dallo schermo OLED curvo sulla parte anteriore, protetto da vetro. Il telaio in plastica, sebbene possa non essere il massimo in termini di materiali, è comunque adeguato per la fascia di prezzo del dispositivo. Con uno spessore di 8,8 mm e un peso di 189 grammi, il telefono appare sottile e leggero.

La parte inferiore del telefono ospita il vassoio SIM, una griglia dell’altoparlante e una porta USB di tipo C, mentre i pulsanti del volume e di accensione sono posizionati sul lato destro. Inoltre, è presente un veloce lettore di impronte digitali sul display. Nella confezione sono inclusi una custodia, un caricabatterie USB Type-C, un cavo USB Type-C e un adattatore jack audio da USB-C a 3,5 mm.

Il telefono è dotato di griglie degli altoparlanti sia nella parte inferiore che in quella superiore, anche se quest’ultima è solo per l’esposizione: l’altoparlante vero e proprio si trova sotto l’auricolare. Nonostante questa disposizione, la qualità audio di entrambi gli altoparlanti è eccellente, con supporto Dolby Atmos e livelli di volume adeguati. Complessivamente, il Lava Blaze Curve 5G presenta un design raffinato e solido, che si distingue nella sua fascia di prezzo.

Blaze curve lava esempio del nuovo dispositivo della casa indiana
Blaze curve lava esempio del nuovo dispositivo della casa indiana-www.lavamobiles.com

Parliamo dell’ottimo display del prodotto e della sua peculiarità

Sono davvero colpito dal display curvo del Lava Blaze Curve 5G: dona al telefono un aspetto elegante e cattura immediatamente l’attenzione! L’integrazione fluida del pannello posteriore con il display aggiunge un tocco di lusso alla sensazione generale di fascia alta del dispositivo. Inoltre, la presenza dello scanner ottico per le impronte digitali sotto il display è un dettaglio molto apprezzato.

Il display AMOLED da 6,72 pollici del telefono, con risoluzione FHD+ e una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz, offre un’esperienza visiva eccezionale per guardare video o giocare. Anche se le cornici non sono le più sottili, sono comunque accettabili. I colori risaltano in modo vibrante grazie alla luminosità massima del display, che raggiunge i 800 nit. Guardare film o programmi su questo telefono è un piacere, specialmente grazie alla certificazione Widevine L1, che consente lo streaming di contenuti fino a risoluzione FHD su piattaforme come Amazon Prime Video, YouTube e Netflix.

Nonostante ciò, ci sono alcuni aspetti negativi da considerare, come i tocchi accidentali sul bordo dello schermo che possono attivare funzioni non desiderate, risultando fastidiosi. Inoltre, sotto la luce diretta del sole, lo schermo potrebbe essere un po’ più luminoso.  In ogni caso, il fatto che un telefono di questa fascia di prezzo offra uno schermo curvo è molto interessante. È una caratteristica che permette agli acquirenti attenti al budget di sperimentare una tecnologia presente su dispositivi di punta senza dover spendere una fortuna.