Quali sono i migliori integratori anti-stanchezza da assumere in primavera?

Foto dell'autore
Scritto da Patty Tiano

Quanto è bella la primavera? Le giornate iniziano ad allungarsi, il cielo è molto più chiaro, sulle piante abbiamo le prime fioriture e finalmente nel nostro armadio possiamo mettere da parte  i maglioni di lana per lasciare spazio alle giacche più leggere, t-shirt colorate e abitini carini. Fantastico, ma non proprio per tutti.

Se per molti la primavera è la stagione più bella dell’anno, considerata come un momento di cambiamento e di rinascita, per altre non è così. La stanchezza, l’ansia, la sonnolenza, la difficoltà a concentrarsi e gli sbalzi d’umore rovinano le giornate di quest’ultime. La verità è che per gestire nel migliore dei modi un cambiamento, il nostro organismo ha bisogno di tempo e questo vale anche per il cambiamento di clima.

Gli esperti di Humanitas hanno spiegato che il cambio di stagione influisce molto sui ritmi circadiani, il ciclo di sonno-veglia, causando una sorta di “jet lag” di stagione. Il passaggio a giorni più lunghi inoltre, può influire sulla produzione di melatonina, l’ormone del sonno e a causa del cambio dell’ora e dell’aumento delle ore di sole si potrebbe ostacolare un riposo di qualità. Un altro problema riguarda le reazioni allergiche determinate, appunto, dal cambio di temperature che possono sfociare in stanchezza e irritabilità. Infine, ultimo ma non ultimo abbiamo lo stress accumulato durante l’inverno e che si manifesta tutto in primavera.

Sempre gli esperti di Humanitas hanno consigliato una dieta equilibrata e ricca di nutrienti, vitamine, sali minerali e antiossidanti che, sono utili per rinforzare il sistema immunitario e contrastare l’infiammazione. Un altro aiuto prezioso per prevenire la stanchezza e l’apatia primaverile lo possiamo trovare nell’attività fisica, da svolgere con costanza. È importante anche trascorrere tempo all’aria aperta per fare il pieno di vitamina D, necessaria per il benessere psicofisico. Ma adesso, vediamo insieme gli integratori da assumere in questo periodo.

Gli integratori da assumere - Foto di Polina Tankilevitch/ Pexels.com
Gli integratori da assumere – Foto di Polina Tankilevitch/ Pexels.com

Gli integratori da assumere

I migliori integratori anti-stanchezza da assumere in primavera sono sicuramente quelli a base di magnesio e potassio. Questi due minerali, infatti, sono importantissimi per la nostra salute, dato che sono presenti in grandi quantità nelle nostre cellule. In generale vengono associati perché agiscono in sinergia. Ma perché sono così fondamentali? Sono importanti anche per:

  • La funzionalità del cuore
  • Per il tono muscolare
  • Per l’umore
  • Per diminuire la sensazione di fatica e crampi muscolari.

Tra i migliori prodotti a base di magnesio e potassio abbiamo l’integratore Sustenium, indicato quando abbiamo carenza di questi due importanti minerali. Validissimo anche l’integratore Supradyn Magnesio e Potassio che contribuisce a ridurre stanchezza e affaticamento, non contiene zuccheri ed ha una bassa percentuale di sodio. Al suo interno contiene vitamina C e vitamine del gruppo B. Infine, abbiamo l’integratore Swisse, sempre a base di questi due minerali ed è adatto per chi soffre di intensa sudorazione e deve affrontare sforzi fisici importanti. Riduce stanchezza e affaticamento e aiuta anche i muscoli a fare il loro lavoro con efficienza e soprattutto senza crampi.