I due nuovi Samsung Galaxy A35 e A55, parliamone

Foto dell'autore
Scritto da Luca Petrone

Se non sei disposto a spendere migliaia di euro per un cellulare, potresti trovare la soluzione con due nuovi dispositivi di Samsung. I suoi nuovi dispositivi Galaxy A35 e A55 5G saranno disponibili nei negozi a partire da oggi, 20 marzo, momento in cui scrivo, con prezzi a partire da soli 399 euro, ovvero meno della metà del prezzo del modello top di gamma S24 dell’azienda. Oltre ad essere più convenienti, gli ultimi modelli della serie sono ora dotati di maggiori misure di sicurezza.

Questo grazie a Samsung che ha introdotto per la prima volta le sue funzionalità di sicurezza Knox Vault. Per chi non lo sapesse, Samsung Knox Vault offre diversi metodi per mantenere al sicuro i propri dati, incluso il blocco dei dati importanti dietro dati biometrici e codici PIN. Questo significa che solo l’utente con le credenziali corrette della schermata di blocco può accedere ai propri dati, anche in caso di smarrimento o furto del dispositivo. Ma ora passiamo ad analizzare più nello specifico i due prodotti.

Le principali innovazioni apportate ai due dispositivi

Il sistema di rilevamento delle minacce in tempo reale monitora costantemente i pericoli attuali, e con l’aggiunta dell’Auto Blocker di Samsung, è in grado di bloccare automaticamente le installazioni di app provenienti da fonti non autorizzate. Inoltre, esegue la scansione per individuare potenziali malware e blocca comandi e installazioni software che possono essere dannosi. Queste funzionalità rendono A35 e A55 due dei dispositivi più sicuri e resistenti sul mercato, offrendo una protezione avanzata contro le minacce informatiche.

Oltre agli aggiornamenti di sicurezza, ci sono molte altre funzionalità interessanti in arrivo su questi telefoni Android. Ad esempio, sono dotati di schermi AMOLED da 6,6 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, che garantiscono uno scorrimento fluido. La tecnologia Vision Booster aumenta la luminosità dello schermo quando si controllano le email sotto la luce diretta del sole a mezzogiorno, aiutando gli utenti che magari utilizzano spesso il cellulare fuori casa.

Le batterie di grandi dimensioni, 5000 mAh, assicurano una durata sufficiente per tutta la giornata, mentre Samsung promette agli utenti fino a quattro generazioni di aggiornamenti del sistema operativo Android e One UI, oltre a cinque anni di aggiornamenti di sicurezza. Queste caratteristiche rendono i dispositivi Galaxy A35 e A55 5G non solo convenienti, ma anche ricchi di funzionalità e aggiornamenti che garantiranno un’esperienza soddisfacente nel tempo.

Esempio di un dispositivo samsung
Esempio di un dispositivo samsung-Omar Markhieh-pexels.com

Il reparto fotografico differisce tra i due prodotti, vediamo come

Parlando delle fotocamere, il modello più costoso, il Galaxy A55 5G, con un prezzo di listino di 499 euro, vanta un sistema a tripla lente leggermente migliore e un sensore selfie più grande. Entrambi i modelli, però, offrono la stabilizzazione ottica dell’immagine e la stabilizzazione digitale dell’immagine per video, garantendo così foto e filmati amatoriali senza sfocature e oscillazioni. Purtroppo a differenza di moltissimi altri competitor non presenta il teleobiettivo, ma ciò detto, va sicuramente asserito che sia le camere principali, che quella grandangolare, si pongono sicuramente su di un ottimo livello visto il prezzo del prodotto.

Altra piccola differenza tra i due dispositivi è presente nel peso, l’A 55 è di 213 grammi per 8,2 millimetri di spessore, l’A 35 pesa poco meno, circa 208 grammi, entrambi i cellulari sono molto ergonomici grazie al frame laterale piatto in alluminio, che assicura una presa comoda e sicura. Inoltre, la certificazione IP67 garantisce resistenza all’acqua e alla polvere.

L’always-on display, invece, un grande classico di Samsung, è presente su entrambi i modelli e mostra le notifiche in modo pratico. Per quanto riguarda la connettività, il telefono offre una vasta gamma di opzioni, tra cui il supporto per la rete 5G, WiFi 6, Bluetooth 5.3, NFC, GPS e un connettore USB-C senza uscita video.